Dunamis Architettura

Dunamis Architettura

Menu

The Phonograph

Descrizione:

Il progetto nasce dall’incontro-scontro fra il volume squadrato e la geometria tronco-piramidale che ne fuoriesce, rivelando così un ‘contenuto’ del tutto diverso dal contenitore.
Mediante la sua rotazione il corpo irregolare consente alla zona giorno, ospitata al suo interno e aperta su una doppia altezza, di guadagnare un’esposizione migliore rispetto a quella dettata dalla sfortunata giacitura del lotto. Nel rigido volume rivestito da semplice cortina in laterizio, trovano posto la zona notte (livello di ingresso) e i vani di servizio al piano seminterrato.
Nel passaggio fra i due corpi di fabbrica, in corrispondenza del punto dove la pelle in mattoni cede alla spinta interna, trova posto l’ingresso, aperto sul fronte a valle in modo da costringere il visitatore a girare attorno al blocco sporgente, incontrando così, nel corso della sua ‘passeggiata architettonica’, la splendida vista che dal lotto si apre sulla valle dell’Aterno e sulle vette del Gran Sasso.

Crediti:

Design Team: Dunamis Architettura (Lorenzo Cantalini, Stefano Balassone)
Immagini: Mauro Mauriello

Sito:
L’Aquila (AQ) – Italia

Anno:
2008

Committente:
Privato

Programma:
600 mq – Tre unità abitative unifamiliari